Risk Management in Sanità

Master universitario di 1° livello

A chi è rivolto

Il rischio e la sicurezza sono due nuovi ambiti in sanità che si possono considerare in Italia ancora “giovani”, per questo lasciano aperte porte per chi si sia qualificato in questi ambiti permettendo, al di là della clinica, di acquisire ruoli fondamentali per la sicurezza degli operatori e del paziente. Nel 21 secolo anche l’OMS si pone come obiettivo: fornire cure sicura in ambienti sicuri.

Il corso è rivolto sia a chi già lavora, con qualunque ruolo, nelle Aziende Ospedaliere pubbliche e private, negli IRCCS e nelle Aziende Sanitarie Locali, ma anche a chi voglia specializzarsi nella disciplina, per avere un’opportunità ulteriore di sbocco lavorativo.

Corsi di laurea di afferenza

A tutte le lauree sanitarie (medici, infermieri, psicologia, farmacisti, fisioterapisti, qualsiasi laurea in area sanitaria triennale e specialistica)

Obiettivi

Costruire e consolidare nei partecipanti le basi concettuali e metodologiche del risk management puntando ad utilizzare la leva formativa come momento privilegiato per favorire lo scambio di esperienze professionali, per divenire in grado di valutare scientificamente il rischio in un’organizzazione sanitaria complessa, preparando dirigenti in grado di assumere il ruolo del risk manager aziendale e, comunque capaci di avere un’ottica multidisciplinare nella gestione del rischio. Essere in grado di costruire un documento di valutazione del rischio.

Offerta formativa

Il master ha una durata di 12 mesi ed è erogato in modalità FULL ONLINE.

Esami

Il master è strutturato in 4 macroaree corrispondenti a 4 esami:

  • LA LEGISLAZIONE SANITARIA E IL RISCHIO 16 CFU
  • RISCHIO E VALUTAZIONI IN SANITA' 11 CFU
  • LA METODOLOGIA DEL RISCHIO 10 CFU
  • GESTIONE DELLA COMUNICAZIONE E DELLE RELAZIONI INTERPERSONALI 11 CFU

Gli esami sono online, strutturati in 30 domande a risposta multipla

Prova finale

Al termine del percorso formativo, superati gli esami di profitto, il candidato deve sostenere una prova finale. Il voto finale è dato dalla somma dei risultati ottenuti nelle prove di esame e della valutazione dell’elaborato finale.

INFORMATI SUBITO!

In relazione all'informativa (Privacy Policy, art. 13 e art. 14 GDPR 2016/679), che dichiaro di aver letto,  ACCONSENTO al trattamento dei miei dati personali.